ORANGE-WINE-ITALIANI

I migliori Vini Bianchi Macerati o “Orange Wines” assaggiati nel 2019

Dopo i vini bianchi “classici”, ci avviciniamo al 2020, con i ricordi più nitidi ed entusiasmanti circa gli assaggi fatti negli ultimi 12 mesi di vini bianchi macerati sulle bucce anche detti “orange wines” o “amber wines”.

Nella lista che segue troverete vini frutto della ricerca che porto avanti da diversi anni in questo particolare segmento. Una ricerca volta a trovare quei vini capaci di dimostrare una spiccata personalità e un’identità ben definita, senza scadere nell’omologazione organolettica prodotta da macerazioni di vitigni poco idonei e/o mal gestite.

Esistono macerati capaci di mantenere forte e saldo il legame con il varietale (o i varietali) e il territorio, per quanto la mano e l’idea del vignaiolo/produttore possa essere decisiva nel delineare l’espressività di questi vini ancor più che in altre tipologie di vinificazione.

Quindi, spazio a vini macerati non estremi, capaci di esprimere identità e grande agilità di beva.

Nei vari pezzi scritti negli ultimi anni in questo WineBlog potrete trovare delucidazioni e approfondimenti circa la storia e le dinamiche di vinificazione dei vini bianchi macerati, nonché riguardo la confusione che si è creata attorno a questi vini in Italia. 

I migliori vini bianchi macerati assaggiati nel 2019:

5 – Vino Bianco – Tenuta Dornach Patrick UccelliRibolla di Oslavia – Venezia Giulia Ribolla Gialla Igt 2014 – Radikon

Ribolla Gialla – Venezia Giulia Igt 2011 – Gravner

Sauvignon – Venezia Giulia Igt 2015 – Il CarpinoSacrisassi Bianco – Colli Orientali del Friuli Doc 2016 – Le Due Terre

Malvasia – Venezia Giulia Igt 2015 – Damijan PodversicBlanc di Simon Tradition – Venezia Giulia Igt 2012 – Simon De BrazzanVitovska – Venezia Giulia Igt 2017 – Skerk
Friulano – Colli Orientali del Friuli Doc – Ronco SeveroAmphoreus – Ribolla Gialla Venezia Giulia Igt 2015 – ParaschosLo Amo Macerato – “Cortese” Provincia di Pavia Igt 2018 – Tenuta BelvedereAnima Arancio – Vino Bianco – Giacomo Fenocchio
Prometheus – Vino Bianco – Bajaj
Sabbia – Vini Bianco – Demarie
Vinarancio – Vino Bianco 2018 – Ghio Roberto “Piemontemare”

Altrove – Vino Bianco – Walter de Battè

Vej Bianco Antico – Emilia Igt 2014 – Podere Pradarolo
Terra – Sillaro Igt 2016 – Villa Papiano
Le Anfore – Emilia Igt 2014 – Gradizzolo
Somaio – Toscana Igt 2018 – Croce di FeboPrima Luce – Vernaccia di San Gimignano Riserva Docg 2016 – Cappella di Sant’AndreaLa Maliosa Bianco – Toscana Igt 2017 – La MaliosaPa’ro – Toscana Igt 2017 – BuccianeraNumero 10 – Toscana Igt 2015 – SassotondoL’uva e la terra – Toscana Igt 2017 – Podere Spazzavento
ViNoSo – Vino Bianco 2015 – BarberaniMisluli – Umbria Igt 2017 – Cantina NinniMaceratum – Trebbiano (Spoletino) Umbria Igt 2018 – FongoliLa Vergine – Marche Igt Bianco 2016 – Tenuta di TavignanoStella Flora – Marche Igt Bianco 2014 – Maria Pia CastelliFausto – Marche Igt Bianco 2017 – “I Marcantoni” Conventino di Monteciccardo
Fregellae – Frusinate Igt 2016 – Palazzo Tronconi
Bianchetto – Vino Bianco (2018) – Le CosteMph – Trebbiano d’Abruzzo Doc 2017 – Tenuta TerravivaQuartara – Colli di Salerno Igt 2016 – Lunarossa Vini e PassioneDon Chisciotte – Fiano Campania Igt 2018 – Zampaglione
Mantonicoz – Calabria Igp 2016 – L’AcinoAmforeas – Trebbiano Puglia Igt 2017 – Marco LudovicoSaharay – Terre Siciliane Igt 2018 – Porta del Vento

Ammàno – Vino Bianco – Cantine BarberaOrange – Terre Siciliane Igt 2018 – Abbazia di San Giorgio
Modestu – Vino Bianco – Giovanni Montisci

“Bonus Wines” di confine:

Brda – Bianco ZGP Brda 2016 – Kristian Keber

Rebula Opoka – Bianco ZGP Brda 2016 – Marjan Simčič
Kontra – Bianco ZGP Brda – ŠČUREK

Anche in questo caso la lista non vuole rappresentare alcun tipo di classifica ma mira alla mera condivisione di assaggi estrapolati da appunti di degustazione, post e articoli scritti e pubblicati nell’arco del 2019. Alla luce delle centinaia di assaggi fatti questa breve lista può aiutare i neofiti ad approcciare al meglio il mondo dei vini bianchi macerati e – spero – gli appassionati più vicini a questo genere di vinificazioni a confermare la validità di vini già assaggiati e, magari, a scoprirne di nuovi.

Leggi anche: I migliori vini spumanti e frizzanti del 2019I migliori vini bianchi del 2019

#WineIsSharing